Ottieni il pavimento di casa tua brilla (II) – Parquet

  • Pulizia
  • 8 Febbraio, 2019
  • 0

Eccoci di nuovo con il secondo articolo riguardante la pulizia dei pavimenti.

Hai la sensazione che il pavimento della tua casa non brilli quanto vorresti? Bene, hai raggiunto il posto giusto. Qui stiamo conducendo un’estesa revisione di come trattare ogni tipo di terreno. Stiamo andando a continuare sul parquet.

Parquet

Il parquet è composto da legno che lo rende sensibile all’umidità o alle sostanze chimiche, nonché ai graffi di materiali duri. Ecco perché devi prenderne cura per farlo mantenere la sua luminosità originale.

Come qualsiasi altro tipo di terreno, a seconda delle cure che hai avuto il legno e finitura cemento renderà diversi trucchi ora si riferiscono più o meno efficaci, che è il motivo per cui si consiglia vivamente che prima di fare una pulizia generale piano , prima di provarlo in un angolo che non è visibile, come ad esempio sotto il divano, per evitare possibili sorprese in seguito.

Pulizia regolare

Gli esperti raccomandano di evitare l’uso di scope, è meglio usare aspirapolvere con spazzole a setole morbide, che aiuteranno a eliminare la polvere e lo sporco che si accumula quotidianamente. Inoltre, a meno che non sia necessario, non è consigliabile eseguire questa operazione più di due volte a settimana.

Perlustrando il piano è la raccomandazione più importante è fatto con straccio umido è il motivo per cui si raccomanda anche che è molto assorbente, come è il caso di Ballarina di PAMEX. Inoltre, questo mop è praticamente un panno, che consente trattamenti specifici per mantenere la luminosità del parquet. Anche se va notato che per il giorno in giorno la cosa più importante è usare un prodotto per la pulizia adatto al parquet, perché altrimenti potremmo danneggiarlo.

Un’altra raccomandazione è quella di asciugare il pavimento dopo aver passato la scopa, per questo è sempre possibile utilizzare una mop con panno in microfibra. Inoltre, questo strumento di pulizia può anche sostituire l’aspirapolvere per rimuovere polvere e sporcizia, poiché ci sono molti tipi di mop in microfibra e altri con panni elettrostatici che attraggono la polvere.

Infine, la finitura per ottenere la cura perfetta del legno è quella di utilizzare una volta al mese un prodotto adatto al parquet che ne migliora la luminosità. E già più di tanto in tanto puoi anche usare olio di pino o semi di lino; così come cere adatte per questo tipo di pavimenti.

Trucco casalingo

Se vuoi migliorare la luminosità del parquet, puoi eseguire questo trucco, ma solo in modo molto puntuale, perché se usato regolarmente può essere dannoso. Con il terreno ben aspirato puoi eseguire questo processo. Preparare una miscela di 1 tazza di aceto per ogni 4 litri di acqua, quindi ottenere un panno bagnato o mop Ballarina, si escurres bene e delicatamente oltre il vostro pavimento in legno (ricordate in precedenza il test nelle zone non in vista). Una volta finito, asciugare bene il pavimento e ventilare la stanza.

Macchie di grasso

Quando si verifica un incidente, ad esempio quando un piatto di cibo cade a terra, è molto probabile che trasporta olio o qualche tipo di grasso, che provoca istantaneamente una macchia su questo tipo di terreno. Ecco perché devi agire rapidamente applicando la polvere di talco, poiché assorbono il grasso in eccesso. Si consiglia di lasciarli per 24 ore, per fare il loro effetto. essi devono quindi rimosso talco con un aspirapolvere, che lascerà la superficie del punto luminoso, quindi il passo successivo è quello di pulire l’area con un panno inumidito con acqua e un prodotto adatto per parquet. Infine, come sempre, l’umidità in eccesso dovrebbe essere rimossa.

Evitare graffi

Un suggerimento per mantenere il rivestimento del pavimento è pieno di graffi usura adesivi protettivi per le gambe dei mobili o altra opzione sarebbe quella di utilizzare tasseli che possono essere inchiodati direttamente ai mobili se questi sono in legno. Con questo tipo di prodotti otterrai che ogni volta che trascini un mobile è una carezza per il tuo parquet.

Si consiglia inoltre di non gironzolare per casa con le scarpe a spillo che possono anche danneggiare questo tipo di pavimento; così come le scarpe che possono essere realizzate con materiali che possono grattugiare il parquet. Infatti, se si utilizza una pantofola per essere a casa in un modo abituale, eviteremo anche di sporcare il pavimento e le possibili pietre che possono impigliarsi in alcune suole di gomma.

Altre marche che possono apparire in questo tipo di pavimento sono quelle che producono gli animali domestici; cani, gatti, ecc .; con le tue unghie, ecco perché è importante tenerle corte.

Nel caso in cui siamo in ritardo per questa cura per evitare graffi, c’è sempre la possibilità di levigare il parquet, purché sia ​​fatto di legno. In un pavimento sintetico non ci sarebbe altra possibilità che cambiarlo.

Decolorazione

Questo è un altro problema che può influire sul parquet, in quanto il legno perde il colore con il suo contatto con il sole. Certo, non è necessario vivere al buio, ma se il parquet è in una stanza in cui non entriamo molto, l’opzione migliore è che tende o persiane siano abbassate, in questo modo manterremo la luminosità e l’intensità del colore per più tempo.

Etichetta:
Condividi:

Fai brillare il pavimento della tua casa (I) – Pavimenti in laminato

Ottieni il pavimento della tua casa brillare (III) – Pavimenti in ceramica

Diventa il primo a commentare “Ottieni il pavimento di casa tua brilla (II) – Parquet”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.